Spedizione veloce e GRATUITA da 49€. - Spedizioni anche in UE (qualsiasi volume o peso 25€)

AmoreTerra, coltivazioni del grano Senatore Cappelli.

AmoreTerra, coltivazioni del grano Senatore Cappelli.

Vogliamo portarvi attraverso le nostre foto nei luoghi dove coltiviamo il meraviglioso e prezioso grano "Senatore Cappelli".

Vista delle nostre coltivazioni in Basilicata, luoghi incontaminati e lontani da aree trafficate e industriali.

La nostra è una realtà di filiera biologica “da sempre”, sin dall'inizio abbiamo deciso di coltivare i nostri campi in luoghi incontaminati, lontani da arterie stradali e concentrazioni industriali, in luoghi totalmente immersi nella natura.

Le nostre coltivazioni nell'Appennino Tosco Emiliano 800 metri S.l.m., siamo totalmente immersi nella natura, questi luoghi incontaminati non conoscono aree trafficate e industriali.

La nostra passione, amore e tutela verso questo grano antico è stata ripagata dallo studio preliminare svolto presso Policlinico Universitario A. Gemelli dove si dimostra in modo evidente che i pazienti con sensibilità al glutine non celiaca (NCGS) riscontrano sintomi gastrointestinali ed extra-intestinali significativamente inferiori dopo aver mangiato la varietà di grano Senatore Cappelli rispetto a un grano commerciale standard.

Le nostre coltivazioni nell'Appennino Tosco Emiliano 800 metri S.l.m.

Coltiviamo tutto in chiave bio non utilizzando diserbanti, additivi o concimi chimici di nessun tipo, la prova è anche visibile a occhio nudo, nei nostri campi trovate tracce di erbette ed altre piante.

Le nostre coltivazioni nell'Appennino Tosco Emiliano 800 metri S.l.m, il grano dovrà attendere ancora 2 mesi prima di essere mietuto, visibili le erbette spontanee.

Una coesistenza questa che è possibile grazie all’altezza dei grani antichi che va a creare ombra sul terreno evitando alle erbe spontanee di prendere il sopravvento sul grano.

Alessandro, da sempre "passione totale" per i grani antichi, foto scattata nel campo Senatore Cappelli nell'Appennino Tosco Emiliano

Michele, la "tutela della biodiversità" è sempre al primo posto, foto scattata durante la mietitura in Basilicata.

 

Post precedente
Nuovo post

Lascia un commento

I commenti devono essere approvati prima di essere pubblicati

Chiuso

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Ricevi uno sconto degustazione -10% su un acquisto.

Age verification

By clicking enter you are verifying that you are old enough to consume alcohol.

Cerca

Carrello

Il tuo carrello è vuoto
Acquista ora